LIBRO ROBERTO BAGGIO UNA PORTA NEL CIELO PDF

He scored the winning goal of the match, after combining with Francesco Moriero and Filippo Inzaghias Italy topped their group. Ognuno la vive in un suo modo intimo, personale. At the start of —02 seasonBaggio scored eight goals in the first nine matches, leading him to the top of the Serie A goalscoring table. Oh yes, oh yes…oh yes! Baggio began his youth career after being noticed by his hometown youth team, Caldogno, at age libo. Just who is the best No.

Author:Mazunris Daijind
Country:Netherlands
Language:English (Spanish)
Genre:Education
Published (Last):2 February 2007
Pages:405
PDF File Size:2.58 Mb
ePub File Size:17.99 Mb
ISBN:490-4-36282-440-9
Downloads:89031
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Doukree



Imprese e numeri di una vita. Prefazione di Daisaku Ikeda. Fantasista, ovvero giocatore-artista da sogno. Si tratta di un altissimo elogio rivolto al nostro Roberto Baggio, a nessun altro. E proprio Baggio, che ammira la figura di Leonardo da Vinci, chiama quel gigante del Rinascimento fantasista.

Gli ostacoli non mi piegano. Il genio onnipotente trae forza solo dalla sfida a furie impetuose. Sono sicuro che sia stato proprio lo spirito di sfida a costruire un genio del calcio come Roberto Baggio.

Roberto oggi ha 34 anni. Non esiste vittoria che non passi attraverso la sofferenza. Incontrai Roberto Baggio per la prima volta a Tokyo, nel giugno del Al suo fianco stava la signora Andreina, bella e saggia, che sorrideva, discreta, al compagno di questa missione.

Era proprio la vigilia della sua partenza per il Campionato del Mondo negli Stati Uniti. Lui ha vinto. Ha vinto in modo grandioso la sfida con se stesso. Appena conclusa la sua battaglia, gli ho inviato, con assoluta ammirazione, questo messaggio:Evviva, la vittoria di un grande re del calcio!.

Nel , subito dopo il terremoto che ha colpito la regione di Hanshin, Roberto Baggio ha inviato alla squadra di calcio della Scuola Soka di Kansai un toccante messaggio: Non datevi mai per vinti! Anche i muri che sembravano insormontabili, sono stati superati tutti con la passione.

La passione muove ogni cosa, una forza davvero straordinaria. In silenzio, la sfida senza sosta del Fantasista prosegue ancora verso un grande sogno.

Era, evidentemente, un uomo giovane dalle molte vite. Un leopardo dallo sguardo orientale, un leopardo gentile. E pregava insieme al suo amico. Li osservavo. Ritmici, cadenzati, lontani.

A tratti calava, obbligatorio, il rispettoso silenzio. Mi guardava sorridente, rilassato. Il suo spirito respirava, leggero e amico mi indagava. Allora le sue, le nostre parole sono lentamente rifluite. Lungo il grande fiume, nella pace. I risvegliati, gli illuminati, Siddharta il Principe e Vasudeva, il vecchio barcaiolo, i due perfetti, vegliavano in silenzio su di noi.

Sulle rive del fiume giallo, amico. Quel giorno, a Pasadena. Versi ispirati del Buddha. E lui era uno che non poteva sbagliare. A quella frase ci pensavo giorno e notte, ma questo non bastava a dare una risposta. Mi chiedevo cosa sarebbe successo, che svolgimento avrebbe avuto, come si sarebbe materializzata quella profezia. Io stavo bene, o almeno me lo dicevo. Era nato Mattia, Andreina mi aveva seguito in America. La vedevo poco, ma anche solo la sua vicinanza, comunque, mi aiutava.

Io stavo bene, ma non si vedeva. Pareva quasi che le mie intuizioni, il mio talento, la mia classe, sarebbero potuti bastare, da soli, per salire sul tetto del mondo. Dentro di me sentivo la pace, la pienezza, la grazia.

Il mio stato vitale era purissimo. E io caddi. Alcune cose non le dimentichi. Il mio fardello si chiama Pasadena. Mi scorre ancor oggi davanti agli occhi quel fardello, quella profezia. Ma nessun abbraccio avrebbe potuto curare la mia solitudine. Ancora una volta, ero solo.

Su di me se ne sono dette tante, fa parte del gioco. Che dovevo lasciare spazio agli altri, che ero infortunato, che non fui incisivo. Gli anni immediatamente successivi a Pasadena, sono stati i peggiori.

Non ci sarebbe da esultare neanche dopo la vittoria. Mai un tiro alto, mai, neanche in allenamento, neanche per caso, neanche per disgrazia. I brasiliani dissero che fu Ayrton, il grande Ayrton Senna. Dopo, non resta che dolore. Con cui dovrai imparare a convivere. A poco serve il resto.

A nulla serve la consolazione facile della sfortuna. Io non ci ho mai creduto, alla sfortuna. In sogno, nel corridoio di casa, perfino in televisione.

Ho sempre segnato. Nei sogni, tutto diverso. Prima della partita, riesco a dormire. La notte passa in un baleno, al mattino sono tranquillo, sereno.

Entro in campo, le urla del pubblico sono mantra per la mia anima. Terminato il sogno, mi sorprendo sorridente, come se avessi segnato sul serio. Come se il fardello se ne fosse andato, la profezia invertita. Il peso rimane, la profezia non ha avuto lieto fine. Difficile rispondere Forse per fare un bilancio della tua carriera?

Per chiarire certe cose, a me stesso prima, agli altri poi. Certi dubbi mi sono rimasti. Ma io non ho vendette da consumare. Fondamentalmente, credo di avere scritto questo libro per un unico motivo. Dimostrare che ci sono ancora. Che nel frattempo sono finiti altri, non io. Al mio posto, con una gamba in meno e un ginocchio come peggior nemico, avrebbero lasciato in tanti. Ma io ci sono ancora. Venivo da una stagione positiva, sentivo la fiducia attorno a me, ero stato protagonista nelle qualificazioni con la maglia azzurra.

Nella partita decisiva contro il Portogallo, il gol di Dino Baggio era nato da un mio tiro. Anche dalla tua vita privata ti arrivavano grandi gioie. Certo, era nato Mattia. Eravamo in ritiro a Carnago, uscivo di camera soprattutto per telefonare a mia moglie e sapere come stava nostro figlio.

Andreina ti ha seguito anche in America. Pensavi mai a quanto ti aveva detto il tuo Maestro, prima di partire? Ci pensavo sempre, non solo quando recitavo Daimoku. Questo era chiaro a tutti.

DELPHI XE DATASNAP DEVELOPMENT ESSENTIALS PDF

Una porta nel cielo

.

E3Z-D61 PDF

Baggio Roberto - Una Porta Nel Cielo

.

8355 MICROPROCESSOR PDF

.

GARWOOD WHALEY FUNDAMENTAL STUDIES FOR SNARE DRUM PDF

.

Related Articles